APPROFONDIMENTI

(Tutti i documenti sono in formato pdf)

Quando andare in pensione, ecco come fare il calcolo (Riforma pensioni, pensione anticipata, di vecchiaia, di anzianità, Ape, totalizzazione, cumulo quota 100, quota 41: come calcolare quando uscire dal lavoro)

La Contribuzione Mista (Ricongiunzione, totalizzazione e cumulo dei periodi assicurativi. Una guida aggiornata per comprendere gli strumenti giuridici per valorizzare la contribuzione mista ed anticipare l'uscita)

Utilizzo contribuzione frammentata

Guida ragionata alla ricongiunzione, alla totalizzazione ed al cumulo dei “contributi frammentati”

Il Cumulo dei periodi assicurativi (Dal 2017 i lavoratori che hanno contributi in diverse gestioni previdenziali possono cumulare i periodi assicurativi al fine di conseguire la pensione di vecchiaia o anticipata senza dover ricorrere alla ricongiunzione onerosa)

Il cumulo professionisti, requisiti (Requisiti per la pensione in regime di cumulo delle casse professionali: avvocati, ingegneri, medici, ragionieri, consulenti, geometri)

La ricongiunzione dei periodi assicurativi [La ricongiunzione dei contributi è quell’istituto che permette, a chi ha posizioni assicurative in gestioni previdenziali diverse, di riunire, mediante trasferimento, tutti i periodi contributivi presso un’unica gestione, allo scopo di ottenere una sola pensione. Essa avviene a domanda dell’assicurato o dei suoi superstiti e deve riguardare tutti i periodi di contribuzione (obbligatoria, volontaria, figurativa, riscattata) che il lavoratore ha maturato in almeno due diverse forme previdenziali fino al momento della richiesta e che non siano già stati utilizzati per liquidare una pensione]

Totalizzazione dei contributi (È stata prevista da recenti disposizioni legislative per consentire l’acquisizione del diritto ad un’unica pensione di vecchiaia, di anzianità o ai superstiti a quei lavoratori che hanno versato contributi in diverse casse, gestioni o fondi previdenziali e che altrimenti non avrebbero potuto utilizzare tutta o in parte la contribuzione versata)

Totalizzazione, Cumulo o Ricongiunzione. Ecco come scegliere (I lavoratori con periodi contributivi accreditati in due o più gestioni previdenziali hanno la possibilità di percorrere la strada gratuita del cumulo o della totalizzazione in alternativa alla ricongiunzione onerosa)

Come costruire la pensione (Coprire i periodi non utili a pensione: versamenti volontari, pace contributiva, riscatto, accrediti figurativi, riunione dei contributi)

Ventitre modi per andare in pensione nell’anno 2020 (Le numerose possibilità di pensionamento sono dimostrazione della creatività legislativa, non sempre finalizzata a semplificare le regole e dare certezza del diritto)

Pensione anticipata per assistenza familiari invalidi (Chi si prende cura di un parente disabile ha il diritto di anticipare l’uscita dal lavoro per via dell’impegno di assistenza?)

Pensione di vecchiaia in totalizzazione (Trattamento pensionistico per vecchiaia raggiunto sommando i contributi accreditati presso gestioni previdenziali diverse: come funziona, requisiti, calcolo)

Pensione con 5 anni di contributi (È possibile ottenere un trattamento pensionistico con un solo quinquennio di contribuzione: pensione di vecchiaia, d’invalidità, d’inabilità, contributiva)

Speciale Invalidità Civile (Lo speciale dedicato all'invalidità civile. La pensione di inabilità, le prestazioni per gli invalidi civili, le tabelle per l'invalidità, gli importi delle prestazioni per il 2021)

La Pensione di Invalidità (o Inabilità) Civile (La pensione di inabilità civile è una provvidenza economica riconosciuta ai mutilati ed invalidi civili con un'età ricompresa tra i 18 anni e i 67 anni nei cui confronti sia accertata la totale inabilità lavorativa) 

La Pensione di Inabilita' (previdenziale) (La pensione di inabilità è una prestazione economica, erogata a domanda, in favore dei lavoratori per i quali viene accertata l’assoluta e permanente impossibilità di svolgere qualsiasi attività lavorativa)

Pensioni, differenza tra invalidità civile e previdenziale (Il nostro ordinamento, prevede a tutela dei soggetti che hanno una riduzione della capacità lavorativa o patologie invalidanti diversi strumenti di tutela che traggono origine, per gli invalidi civili, dalla L.118/71 e per gli inabili con versamenti contributivi, dalla L.222/84. Si tratta in particolare della pensione di inabilità civile e dell'assegno mensile previsti per invalidi civili dalla legge 118/1971 e della pensione di inabilità o dell'assegno ordinario di invalidità (AOI) previsto dalla legge 222/1984 per chi ha dei versamenti contributivi (inabilità previdenziale). Queste prestazioni incumulabili tra loro, rispondono a logiche diverse: le prime hanno carattere assistenziale, slegate da un rapporto assicurativo spettano a tutti i soggetti a condizione che sussista un determinato requisito reddituale, le seconde sono fondate sul rapporto previdenziale con un ente assicuratore, alimentate dai versamenti contributivi effettuati dall'assicurato non hanno vincoli di reddito)

Incremento delle pensioni agli invalidi, la Sentenza della Corte Costituzionale 

I diritti inespressi (Si tratta di tutte quelle prestazioni assistenziali e previdenziali erogate dall’Inps in seguito alla presentazione della specifica domanda, e cioè: • le integrazioni al trattamento minimo; • le maggiorazioni sociali; • l’aumento al milione (di lire); • la Pensione di Cittadinanza; • la 14a mensilità; • le prestazioni a favore degli invalidi civili; • l’assegno al nucleo familiare per i pensionati dipendenti; • l’assegno familiare per i pensionati autonomi; • la maggiorazione per ex combattenti) 

Pensioni: i diritti inespressi (www.studiocataldi.it/)

Pensione casalinga (A chi spetta il trattamento pensionistico presso il fondo Inps casalinghe: requisiti, domanda, importo dei versamenti, calcolo dell’assegno)

La Gestione Separata (Nel 2021 i lavoratori iscritti alla gestione separata possono accedere alla pensione di vecchiaia a 67 anni unitamente ad almeno 20 anni di contributi)

Pensione artigiani, quando (Quali sono i requisiti per i trattamenti pensionistici presso la gestione degli artigiani: pensione di vecchiaia, anticipata, quota 100, agevolazioni)

Pensione commercianti, quando (Trattamento di vecchiaia, anticipato, accumulo totalizzazione quota 100 opzione donna: quali requisiti per il pensionamento dei lavoratori autonomi)

I Coefficienti di Rivalutazione delle Retribuzioni (Sono coefficienti che, ai fini dell'applicazione del metodo retributivo, vengono utilizzati per rivalutare le retribuzioni degli ultimi anni di lavoro e determinare le quote A e B di pensione)

I Coefficienti di Trasformazione (I Coefficienti di trasformazione sono parametri che, ai fini dell'applicazione del metodo contributivo, sono utilizzati per convertire in pensione annua il montante individuale maturato alla decorrenza della pensione)

Il calcolo della pensione: metodi retributivo e contributivo a confronto. Come funziona il metodo di calcolo contributivo della pensione e in cosa differisce dal retributivo? Facciamo chiarezza su platea interessata, massimali, coefficienti di trasformazione, aliquote contributive e di rendimento

Il Cumulo Pensione e redditi da lavoro (Con le Riforme degli ultimi anni è stato temperato il divieto di cumulo della pensione con i redditi da lavoro autonomo o dipendente. Dal 2009 il divieto resta solo sui trattamenti pensionistici di invalidità e sulle prestazioni ai superstiti)

Lavorare dopo la pensione: il cumulo con i redditi da lavoro tra vincoli e divieti. Si può riprendere la propria attività professionale dopo aver raggiunto la pensione? Sì, ma con alcune precise limitazioni ed eccezioni, in funzione sia del tipo di prestazione sia del reddito maturato

Pensioni, nessun adeguamento alla speranza di vita sino al 31 dicembre 2022 (I requisiti anagrafici di tutte le prestazioni previdenziali resteranno fermi sino al 2022. I requisiti contributivi per la pensione anticipata non subiranno incrementi sino al 31 dicembre 2026. I chiarimenti in un documento Inps)

La pensione integrativa (Prestazioni per i lavoratori che versano alla previdenza complementare, contribuzione dovuta, adesione e devoluzione del Tfr)

TFR, tutto quello (o quasi) che c'è da sapere sul trattamento di fine rapporto - Dove metto il TFR. Valutare il rendimento finanziario

La previdenza complementare per i dipendenti pubblici 

TFS, Buonuscita e TFR. La liquidazione dei dipendenti pubblici

Come leggere i verbali di invalidità e di handicap (A chi richiede l'accertamento dell'invalidità civile, della cecità civile, della sordità o dell'handicap, viene rilasciato, dopo una visita specifica, un verbale che definisce lo status dell'interessato e il grado di invalidità. Il verbale non è sempre di immediata ed agevole lettura. Non sempre si conoscono i benefici e le eventuali provvidenze economiche che da quel verbale derivano. Questa guida ti aiuta a leggere il tuo verbale di invalidità o di handicap e di conoscere, in sintesi, i benefici che ne derivano)

Assegno di invalidità civile totale, come funziona (Chi ha diritto alla pensione di inabilità e a quanto ammonta dopo l’intervento della Corte costituzionale. Come presentare la domanda all’Inps)

Libretto famiglia, la guida completa (Il libretto famiglia è un libretto nominativo prefinanziato, composto da titoli di pagamento, con il quale acquisire prestazioni di lavoro occasionale)

Legge 104 (Agevolazioni per disabili e loro familiari riconosciute dalla Legge 104: benefici su pensioni, lavoro, tasse, sussidi)

Legge 104, guida alle agevolazioni (Tutte le agevolazioni per i beneficiari della Legge 104: permessi, congedi, pensione, sussidi, agevolazioni fiscali e lavorative)

Legge 104, modulo esenzione bollo auto (Il bollo auto è una tassa sulla proprietà che non sempre va pagata. Ad esempio, ne possono essere esentati alcuni beneficiari della legge 104)

Legge 104, per quale grado di parentela (Permessi retribuiti e congedo straordinario per l’assistenza dei familiari disabili: quali parenti e affini danno diritto alle assenze?)

Quando avviene il riconoscimento di handicap grave (Handicap in situazione di gravità: in quali casi l’interessato ha diritto ai vantaggi della legge 104)

Pensioni, la copertura figurativa per chi assiste i disabili (Sia i permessi giornalieri che il congedo straordinario biennale danno           diritto all'accredito di contributi figurativi utili ai fini del diritto e della misura alle prestazioni pensionistiche)

Congedo straordinario legge 104 (Congedo straordinario retribuito per l’assistenza di familiari disabili: come funziona, chi può richiederlo, com’è retribuito)

Verbale legge 104 (Certificazione di riconoscimento di handicap in situazione di gravità: requisiti, chi la rilascia, adempimenti, ricorso)

Verbale Inps indennità accompagnamento (Come leggere il verbale redatto dalla commissione medica Asl per verificare se l’invalido è non autosufficiente con diritto all’accompagno?)

Infortunio sul lavoro, ecco le rendite erogabili dall'Inail (Una breve guida circa le diverse prestazioni economiche per inabilità           permanente o temporanea del lavoratore a seguito di infortunio o malattia professionale)

Danno biologico (Il danno biologico consiste nella lesione, temporanea o permanente, dell'integrità fisica o psichica della persona, bene costituzionalmente garantito)

Calcolo Danno Biologico - Lesioni micropermanenti e macropermanenti - Danno per la morte di un congiunto (www.studiocataldi.it/)

Malattia professionale [La malattia professionale è una patologia la cui causa agisce lentamente e progressivamente sull’organismo (causa diluita e non causa violenta e concentrata nel tempo). La stessa causa deve essere diretta ed efficiente, cioè in grado di produrre l’infermità in modo esclusivo o prevalente: il Testo Unico, infatti, parla di malattie contratte nell’esercizio e a causa delle lavorazioni rischiose. È ammesso, tuttavia, il concorso di cause extraprofessionali, purché queste non interrompano il nesso causale in quanto capaci di produrre da sole l’infermità. Per le malattie professionali, quindi, non basta l’occasione di lavoro come per gli infortuni, cioè un rapporto anche mediato o indiretto con il rischio lavorativo, ma deve esistere un rapporto causale, o concausale, diretto tra il rischio professionale e la malattia. Il rischio può essere provocato dalla lavorazione che l’assicurato svolge, oppure dall’ambiente in cui la lavorazione stessa si svolge (cosiddetto “rischio ambientale”)] 

Naspi 2021: guida completa e aggiornata alla disoccupazione INPS (Cos'è, come funziona, requisiti, durata, quanto spetta e novità)

Mobilità in deroga, a chi spetta (Indennità di mobilità in deroga per i lavoratori che hanno terminato la Cigd: requisiti, ammontare, adempimenti, domanda)

© Copyright 2022 previdenzaeassistenza.com - Privacy